Versione Italiana English Version Spain Version
Ricerca nel Sito


Italia, Udine -- Ospedale Gervasutta (RU)

Fornitura di dispositivi antisismici

SCHEDA

mimetype  scarica scheda progetto  207 KB

Luogo Udine - Italia Gervasutta, Udine Italia
Concessionario Consorzio Edilsa, UD (proprietà SVEI, Roma)
Impresa DI.COS.
Progettazione Studio Speri Srl, Roma (ing. Lupoi, ing. G.Robba, arch. R,Moroli)
ing. R. La Pietra
Direzioni lavori ing. M.Zilli
Installazione 2004

Tipo di struttura Edificio intelaiato in c.a.
Superficie   2338 m2
   

Dispositivi antisismici

Tipo e quantità:
52 isolatori elastomerici

Caratteristiche:
Diametro da 600 ad 800 mm
Carichi verticali massimi da 2500 a 4300 kN
Spostamento ± 180 mm
Smorzamento viscoso equivalente 10%

Descrizione

L'ospedale Gervasutta è la prima struttura ospedaliera di grandi dimensioni realizzata in Italia con isolamento alla base. La scelta dell'isolamento sismico discende dall'input progettuale di assicurare la totale funzionalità dell'ospedale a seguito del sisma "raro" (PGA=O.35g).

È noto infatti che l'isolamento alla base è l'unica tecnica che riduce l'entità tanto delle deformazioni sulle strutture (evitandone così il danneggiamento) quanto degli effetti del terremoto sugli elementi non strutturali, sugli impianti e sul contenuto ai piani, che per un ospedale assume particolare importanza (si pensi agli arredi e a tutte le apparecchiature il cui mancato funzionamento pregiudica la operatività durante e dopo il sisma delle funzioni ospedaliere principali, quali ad esempio i tavoli operatori, le travi testaletto cui sono collegati i gas medicali e i macchinari di monitoraggio, gli stessi macchinari per la rianimazione o quelli per la diagnostica, ecc.).

Il sistema di isolamento è stato localizzato immediatamente al di sotto del solaio del primo livello, che è irrigidito con un grigliato di travi in altezza, ed i singoli isolatori sono posti in corrispondenza delle strutture verticali (pilastri e setti). Il periodo proprio della struttura isolata è di circa 2 secondi. La disposizione e le dimensioni degli isolatori sono definite in modo da ottenere la minima distanza tra il centro di rigidezza alla traslazione degli isolatori e la proiezione sul piano degli isolatori del centro di gravità dell'intero edificio, così da ridurre il più possibile l'insorgere di effetti rotazionali sulla risposta dinamica della struttura isolata.

Foto

dispositivo_antisismico
dispositivo antisismico

Ospedale Gervasutta dettaglio dispositivi
Ospedale Gervasutta, dettaglio dispositivi

 

Biografia Lupoi G., castellano M.G., (2005) Sanità di base, Quaderni di CO2 costruzioni-due - Tecnica e tecnologia di cantiere, n. 6-Settembre 2005.
НАШИ КЛИЕНТЫ