English Version Spain Version Russia Version
Ricerca nel Sito


Italia, Roma -- Cavalcavia Ostiense

Fornitura di apparecchi d'appoggio e giunti di dilatazione

SCHEDA

 

Luogo Roma - Italia
Committente Dipartimento Lavori Pubblici del Comune di Roma
Impresa Cimolai S.p.A.
Progettazione Solidus s.r.l. -
ing. Francesco Del Tosto
Installazione 2010-2012

Tipo di struttura Calcalcavia in acciao
Lunghezza 160 m
Apparecchi d'appoggio

Tipo, quantità e caratteristiche:

n. 10 appoggi strutturali a disco elastomerico confinato VASOFLON multidirezionali
Carico massimo verticale a compressione da 2000 kN a 8000 kN
Carico massimo verticale a trazione da 150 kN a 700 kN
Scorrimento longitudinale da ±50 a ±150 mm
Scorrimento trasversale ±10 mm

n. 2 appoggi strutturali a disco elastomerico confinato VASOFLON unidirezionali
Carico massimo verticale a compressione da 2500 kN a 4500 kN
Carico massimo verticale a trazione da 150 kN a 700 kN
Carico massimo orizzontale da 1550 kN a 2300 kN
Scorrimento longitudinale da ±50 a ±150 mm

Dispositivi antisismici

Tipo, quantità e caratteristiche:

n. 6 isolatori a scorrimento a superficie piana con Shock Transmitter
Carico massimo verticale a compressione 30000 kN
Carico massimo orizzontale trasversale 5200 kN
Scorrimento longitudinale ±150 mm
Scorrimento trasversale ±20 mm

Giunti di dilatazione
ml 23   giunti stradali in gomma armata GPE50S/250
ml 23   giunti stradali in gomma armata - piastra ponte PP 120

Descrizione

Ponte Settimia Spizzichino, anche noto come Cavalcavia Ostiense, è un viadotto di Roma che sovrappassa la linea ferroviaria Roma-Lido e il percorso della linea B della metropolitana.
Grande ponte ad arco, ideato per collegare la circonvallazione Ostiense alla consolare via Ostiense, nell'ambito del piano di potenziamento previsto per il sistema viario a rete del quadrante cittadino della zona Ostiense.
La tipologia strutturale è quella del ponte ad arco con un doppio impalcato, sospeso mediante funi in acciaio, in cui l'arco, costituito da una struttura reticolare spaziale in acciaio, è impostato su tre appoggi.
Tra gli appoggi e l'impalcato sono stati posizionati appoggi strutturali a disco elastomerico confinato serie VASOFLON.
La viabilità stradale interessata dall'intervento si sviluppa su un tratto complessivo di circa 500 metri; l'architettura del ponte, con i suoi 160 metri di sviluppo longitudinale e luce centrale sospesa di 126, disegna un complicato arco di tubi bianchi staccando una freccia di 42 metri sul binario della ferrovia sottostante.
L'opera è stata dedicata alla memoria di Settimia Spizzichino, unica sopravvissuta fra le donne del ghetto di Roma deportate ad Auschwitz.

Sei in: Referenze nel mondo » Ricerca per parametri » Italia, Roma -- Cavalcavia Ostiense