English Version Spain Version Russia Version
Ricerca nel Sito


Italia, Napoli -- Ospedale del Mare

Fornitura di dispositivi antisismici

SCHEDA

mimetype  scarica scheda progetto  234 KB

Luogo

Napoli, Italia

Ospedale del Mare, Napoli

Concedente

Azienda Sanitaria Locale Napoli 1

Concessionario 

Partenopea Finanza di progetto

Impresa

Consorzio Os.Mar.
(Astaldi Spa società mandataria)

Progettazione

Os.Mar.
Ing. B. De Risi
Ing. C. Mascolo

Installazione

2006

Tipo di struttura

Edifici intelaiati in c.a.

Superficie  

62200 m2

   

Dispositivi antisismici

Tipo e quantità:
327 isolatori elastomerici
 

Caratteristiche:
Diametro da 600 a 800 mm
Carichi verticali massimi da 5330 a 11900 kN
Spostamento ±200 mm
Rigidezza orizzontale da 1.51 a 4.89 kN/mm
Modulo di taglio 0,8 MPa e 1.4 MPa
Smorzamento viscoso equivalente 15%
 

Normativa:
OPCM 3431 del 3/05/2005

Descrizione

L'Ospedale del Mare si trova a Napoli, quartiere Ponticelli, e costituisce il primo caso in Italia di appalto in regime di "concessione-finanza di progetto" del settore ospedaliero. L'Ospedale, con 500 posti letto, sorge su un'area di circa 10 ettari suddivisa in due lotti; sul primo sorge la struttura ospedaliera vera e propria, mentre sull'altro ci sono le strutture per i servizi e gli impianti.

La struttura ospedaliera, irregolare sia in pianta che in elevazione, è formata da due corpi di fabbrica contrapposti a forma di "L", uno di 8 piani (altezza 32,50 m) e l'altro di 3 piani (altezza 13 m), disposti a formare un quadrato con lato di 144 m con una corte centrale. Il sistema strutturale utilizzato è quello del telaio spaziale in c.a. multipiano. Il sito è caratterizzato da ag=0.25 g, suolo di tipo B; il coefficiente di importanza è 1,4.

Per garantire la piena capacità operativa della struttura ospedaliera immediatamente dopo il terremoto è stata utilizzata, come strategia di protezione sismica, l'isolamento alla base. Gli isolatori elastomerici, ad elevata capacità dissipativa, sono collocati alla sommità di pilastri su cui poggia il primo impalcato costituito da una soletta piena in c.a..

Il confronto fra i risultati delle analisi effettuate sul modello strutturale dell'edificio isolato e quello a base fissa, ha consentito di stimare un risparmio di circa il 40% sulle armature della sovrastruttura.

Foto

Dettaglio struttura

Bibliografia

Castellano M.G., Infanti S. (2007). Protezione sismica di ospedali mediante dispositivi di isolamento sismico o di vincolo dinamico. Atti del convegno "Materiali e metodi innovativi nell'ingegneria strutturale", Catania, Italia.
Di Sarno L., De Risi B., Mascolo C. (2006). Application of base isolation to a large hospital building. Atti del convegno First [uropean Conference on Earthquake Engineering and Seismology, Geneva, Switzerland

Sei in: Referenze nel mondo » Ricerca per parametri » Italia, Napoli -- Ospedale del Mare